Menu

Vacanze in Val di Fassa

IL CLIMA
La Val di Fassa estesa per circa 20 km nell'estremità nord-orientale del Trentino, è caratterizzata da un clima tipicamente alpino, con estati fresche ed inverni sensibilmente rigidi. Ogni località presenta delle condizioni climatiche particolari, che dipendono dalla latitudine, dall'esposizione, dall'essere in fondovalle o lungo un ripido pendio.

PRIMAVERA
In primavera (marzo-maggio), quando la neve si scioglie e la natura si risveglia, la Val di Fassa è un' esplosione di colori. Le giornate si allungano e le piacevoli temperature invitano alle prime passeggiate a piedi. Con una primavera abbondante di neve gli appassionati di sci e snowboard sfrecciano sulle piste assolate della Val di Fassa per godersi le ultime discese della stagione.

ESTATE
D' estate (giugno-agosto) le temperature medie si aggirano attorno ai +15 gradi, con punte massime anche di +30 gradi. Le precipitazioni sono abbondanti, a causa dei frequenti, ma brevi temporali. La sera la temperatura scende di qualche grado: è buona idea mettere sempre in valigia almeno un maglione caldo o una giacca leggera. Come in tutte le zone di montagna, il tempo può cambiare all'improvviso, soprattutto nei mesi di luglio e agosto. Si consiglia a chi vuole intraprendere escursioni o vie ferrate di consultare sempre i bollettini meteo o le guide alpine locali.

AUTUNNO
Da settembre a novembre il tempo tende ad essere sereno con notti molto fresche e possibili nevicate sulle cime più alte in caso di maltempo. Le giornate si accorciano, il paesaggio abbandona gli sgargianti colori estivi per tingersi delle spettacolari tonalità autunnali.

INVERNO
Da dicembre a marzo l'inverno prende il sopravvento. La Val di Fassa si tinge di bianco e le vette imponenti sembrano ancora più irraggiungibili. Le abbondanti nevicate si suggeguono a limpide giornate di sole con temperature che toccano anche +20 gradi. Nei mesi di dicembre, gennaio e febbraio le temperature scendono costantemente sotto lo zero.

LA VAL DI FASSA, UNA TERRA DI GRANDE FASCINO
La varietà delle formazioni rocciose, le Dolomiti, la ricchezza della flora e della fauna, i differenti aspetti storici e culturali fanno della Val di Fassa una meta unica e indimenticabile. Basta percorrere 20 km, da Moena a Canazei, per attraversare una valle circondata dalle Dolomiti, montagne talmente perfette nella loro possenza da sembrare disegnate. E' la Val di Fassa, dove si ammirano veri capolavori di roccia: il Catinaccio con le Torri del Vajolet, il Gruppo del Sella, il Sassolungo e la Marmolada. Giganti di grande dolomia che al tramonto, come per magia, si tingono di rosa, dando vita all'incredibile fenomeno dell' Enrosadira.


vieni a scoprire la Val di Fassa come raggiungerci lo sport in Val di Fassa